Indicazioni

L’invecchiamento cutaneo è un processo multifattoriale ed inevitabile. Le ultime tecnologie laser permettono di ristrutturare e rigenerare la cute in modo sicuro ed efficace. Le tecnologie più usate nel ringiovanimento laser sono i ‘laser frazionati’; essi permettono di dare uno stimolo termico in profondità stimolando la produzione di neocollagene. Gli inestetismi per cui è indicato questo tipo di trattamento sono:

  • Rughe
  • Macchie solari
  • Melasma
  • Smagliature
  • Cicatrici

 

ringiovanimento laser


Tecnica del ringiovanimento laser

Per ringiovanire il proprio volto è necessario sottoporsi ad un ciclo di sedute ambulatoriali di laser frazionato non ablativo. Per sottoporsi al trattamento non è necessaria alcuna anestesia e la procedura è ben tollerata. Le sedute vengono eseguite mensilmente, hanno una durata di 20 minuti e lasciano la cute arrossata per un paio di giorni, senza alcuna lesione o ferita.

Come agisce  il ringiovanimento laser.

I laser per ringiovanimento creano delle colonne di riscaldamento che arrivano al livello del derma medio. Tale riscaldando non provoca ferite sulla cute, ma degrada il collagene vecchio.

Lo stimolo termico attiva i fibroblasti che iniziano a produrre nuovo collagene che restituisce tono e struttura alla cute.

 

Scopri tutto sulla tecnologia

 

Laser frazionato

Vedi altri trattamenti

 

Botulino
Lifting

Filler
Scrivi le tue domande

Cliccando accetti i termini Privacy Policy

.
captcha

Il Dott. Alberto Oddo visita ed esegue trattamenti di medicina estetica e trattamenti laser a Roma, Perugia e Grosseto.
Leggi di più